Agenzie funebri: come lavorano e come scegliere la migliore - Onoranze Funebri La Simonetta Dal 1946

In caso di decesso raggiungiamo in loco: la_simonetta@libero.it | 24/7 0234532166 (h24) Cordoglio Digitale

C

Agenzie funebri: come lavorano e come scegliere la migliore

26 Agosto 2022
Agenzie funebri: come lavorano e come scegliere la migliore

Stai cercando una delle poche agenzie funebri affidabili? Vuoi sapere come fare la scelta?

Bene, ti spiegheremo tutto in questo articolo.

Onoranze Funebri La Simonetta dal 1946 è un’agenzia funebre la cui sede centrale si trova in Via Fratelli Induno 26, a Milano.

Professionalità, trasparenza e costante attenzione al cliente e alla sua privacy: queste sono le tre principali qualità che accompagnano la nostra agenzia sin dalla sua fondazione nel 1946 e, che ci hanno permesso, in questi 70 anni, di essere insigniti del prestigioso premio Mercurio D’Oro, assegnato alle imprese che spiccano in qualità e professionalità in un determinato settore.

Se vuoi dunque organizzare un funerale a Milano, rivolgiti a noi.

Il pacchetto base per un funerale ha un costo di 936 euro ed è disponibile anche il pagamento rateale, fino a 4 rate senza interessi; basta a tal fine essere in possesso di una carta di credito.

Per ulteriori informazioni su questa modalità di pagamento, contattaci tramite WhatsApp.

Cos’è un’agenzia funebre

Con il termine “agenzia funebre” si intende un’impresa che, dietro apposita licenza e certificazione statale, ha il compito di occuparsi dell’organizzazione della cerimonia funebre e di tutte le attività ad essa collegate.

La prima agenzia funebre vera e propria della storia risale al 1796, a Williamsburg in Virginia, ed era di proprietà di un certo Anthony Hay.

Tra i sinonimi di agenzia funebre si annoverano nella lingua italiana termini quali “pompe funebri“, “onoranze funebri” o ancora, per essere più precisi come vedremo in seguito, “impresa di pompe funebri“.

I funzionari che lavorano in un’agenzia funebre vengono invece comunemente chiamati “becchini“, e i loro ruoli sono molteplici. Alcuni infatti hanno il compito concreto di organizzare e svolgere le cerimonie funebri, mentre altri si occupano unicamente del settore amministrativo e del marketing, volto quest’ultimo a promuovere i servizi offerti dall’agenzia in cui lavorano.

Vi è poi il direttore dell’agenzia funebre, detto “agente funebre“. Costui è l’individuo che incontra i clienti e che si occupa di coordinare tutte le pratiche e le attività connesse al funerale.

L’agenzia funebre è dunque una preziosa compagna della famiglia e dei cari del defunto in un momento tanto delicato quanto difficile, in quanto offre loro sostegno e aiuto, svincolandoli dall’impegno di organizzare da zero una cerimonia che possa salutare l’amato scomparso come più merita.

Perché si chiamano agenzie funebri

Come suggerisce già il nome, l’agenzia funebre si chiama così in quanto si occupa dell’organizzazione del funerale.

Se però consideriamo il sopracitato sinonimo con cui sono comunemente note e chiamate le agenzie funebri, ovvero “pompe funebri“, possiamo evidenziare una chiara derivazione latina: “pòmpa“, termine con il quale ai tempi si intendeva un “fastoso corteo“.

Nell’antichità, infatti, la pompa era una cerimonia in grande stile svolta in occasioni speciali, quali le nozze, il ritorno di un eroe vincente o, per l’appunto, i funerali, soprattutto di persone di spicco della società.

Il nome “pompe funebri” è dunque ad oggi similmente inteso nella lingua italiana con il senso di “solenne processione funebre“, volta ad accompagnare simbolicamente il defunto nel suo cammino verso l’aldilà. Se però vogliamo essere precisi, il termine più corretto per indicare le agenzie funebri è “imprese di pompe funebri“, al fine di differenziare l’impresa dalla cerimonia stessa. Nonostante ciò, però, è comunque uso comune quello di utilizzare il termine abbreviato “pompe funebri” per riferirsi genericamente alle agenzie che allestiscono i funerali.

Le diverse tipologie di agenzie funebri

bare in cimitero foto - agenzie funebri

Esistono attualmente numerosi tipi di agenzie funebri che si distinguono le une dalle altre non soltanto per i servizi e le pratiche svolte ma anche per le strutture messe a disposizione, per l’affiliazione religiosa e per l’ente o l’individuo che ne è proprietario.

Queste differenze permettono di sopperire in concreto ad una sempre più variegata pluralità di esigenze dei clienti, espressione di differenti tradizioni culturali o religiose caratteristiche di ciascuna comunità. Proprio tale molteplicità deve essere riflessa da una buona agenzia funebre in una costante evoluzione della gamma di servizi offerti.

Si possono dunque individuare diverse tipologie di agenzie funebri. Qui di seguito procediamo ad elencarne le principali.

  • Agenzie funebri a servizio completo: queste agenzie funebri assistono il defunto dal momento della morte fino a quello della sepoltura. Tra i servizi offerti vi sono il lavaggio della salma, la vestizione, la refrigerazione e la successiva imbalsamazione, ma anche la messa a disposizione di una cappella funeraria dove i parenti del defunto possono svolgere in tranquillità e con discrezione le cerimonie funebri o fare visita al proprio caro perduto. Spesso, queste agenzie funebri allestiscono anche dei catering dopo la conclusione del funerale, se i clienti lo richiedono, e mettono a disposizione un impresario che controlli giorno e notte la salma, fino al momento della sua deposizione finale all’interno del cimitero.
  • Agenzie funebri indipendenti: queste agenzie funebri agiscono in maniera svincolata rispetto alle tradizionali agenzie funebri, nonostante debbano possedere la medesima qualifica professionale e formativa e la stessa licenza statale per operare.
  • Agenzie funebri praticanti il servizio di cremazione: offrono tutti i servizi tipici delle tradizionali agenzie funebri ma mettono anche a disposizione un forno crematorio ed un operatore specializzato nella pratica della cremazione delle ceneri. Il costo della cremazione varia da agenzia funebre ad agenzia funebre: il costo medio a livello nazionale, in Italia, si aggira intorno ai 2000-2500 euro, ma ci possono essere degli aumenti di prezzo dovuti alla richiesta di tumulazione delle ceneri dopo il processo di cremazione.
  • Combinazioni cimitero-casa funeraria: molto diffusa soprattutto a partire dall’ultimo decennio, questa tipologia di agenzia funebre permette di svolgere tutte le pratiche legate al funerale del defunto in un unico luogo, ovvero il cimitero. Ciò consente di velocizzare notevolmente la cerimonia funebre, in quanto non richiede alcuno spostamento della salma, ed è inoltre molto utile per coloro che per diversi motivi non sono in grado di effettuare lunghe processioni dalla Chiesa o dall’agenzia funebre al cimitero.
  • Gruppi e ordini religiosi autonomi: talvolta alcuni enti religiosi caratteristici di determinate comunità possono sostituirsi alle agenzie funebri tradizionali, organizzando e svolgendo per conto proprio tutte le cerimonie e le pratiche volte ad offrire l’ultimo saluto ad una persona scomparsa. Queste operazioni vengono generalmente condotte da un funzionario che nella maggior parte dei casi è comunque un direttore funebre istruito, formato e autorizzato come quelli che lavorano in un’agenzia funebre vera e propria.

Le diverse tipologie di servizi che offrono le agenzie funebri

Le agenzie funebri hanno il principale compito di occuparsi di tutto ciò che riguarda il funerale, cercando per quanto possibile di andare incontro a qualsiasi esigenza dei clienti che a loro si affidano, sia dal punto di vista organizzativo/celebrativo sia da quello economico.

È libera scelta del cliente se organizzare un funerale laico oppure un funerale religioso; in entrambi i casi l’agenzia funebre sarà in grado di esaudire al meglio la sua richiesta.

Il funerale laico si distingue da quello religioso per l’assenza di cerimonie votive e sacre svolte da una figura apposita: in esso sono i parenti stessi del defunto ad elargire nei suoi confronti l’ultimo, definitivo saluto. Per questo motivo, i funerali laici tendono generalmente ad essere più brevi in termini di durata rispetto ai funerali religiosi.

Le agenzie funebri tendono inoltre ad offrire ai clienti molteplici pacchetti di servizi per l’organizzazione del funerale, i quali comprendono diverse pratiche ed hanno costi differenti. Generalmente si parte da un funerale economico fino ad arrivare a funerali di lusso, i quali prevedono anche il trasporto in limousine o Mercedes.

Altri servizi che generalmente vengono offerti dall’agenzia funebre sono:

  • trasporto della salma del defunto, nel pieno rispetto del decoro e delle tempistiche stabilite;
  • pratica della vestizione della salma, con estrema cura, rispetto e precisione;
  • messa a disposizione di una casa funeraria volta all’allestimento della camera ardente, per il raccoglimento dei cari del defunto;
  • pratica della cremazione, per chi lo richiede, con conseguente possibilità di tumulazione delle ceneri;
  • svolgimento delle pratiche burocratiche necessarie, come ad esempio la compilazione dei documenti richiesti per l’organizzazione del funerale da consegnare al comune di residenza del defunto;
  • invio di biglietti o messaggi di condoglianze, cartacei oppure online, ai cari del defunto;
  • possibilità di stipulare in vita un contratto per la pianificazione postuma del proprio funerale.

L’agenzia funebre può inoltre realizzare su richiesta del cliente opere di arte funeraria, generalmente in marmo ma non solo, quali ad esempio ossari, colombari, mausolei, tombe di famiglia o singole.

Cosa fa un’agenzia funebre

sole tra le nuvole simbolo paradiso - agenzie funebri

Alle agenzie funebri spetta il compito non solo di organizzare e svolgere la cerimonia funebre, ma anche di assistere il cliente in un momento così delicato e doloroso come quello della perdita del proprio caro.

Vediamo dunque quali sono i compiti che spettano ad un impresario che lavora in un’agenzia funebre:

  • assistere il cliente 24 ore su 24;
  • esporre con trasparenza ai cari del defunto le varie tipologie di funerale offerte dall’agenzia funebre, aiutandoli nella scelta in base alle loro esigenze e necessità;
  • lavare, imbalsamare, eseguire trattamenti sanitari ed eventualmente acconciare e truccare il corpo del defunto prima della sua esposizione durante la camera ardente;
  • fornire prodotti funebri (cofanetti, casse commemorative, fiori ecc) e di cancelleria (biglietti di ringraziamento per i partecipanti al funerale, biglietti di preghiera ecc);
  • accordarsi con il clero, il cimitero e/o il crematorio per lo svolgimento della cerimonia funeraria;
  • mettere a disposizione strutture idonee per fare visita al caro scomparso;
  • occuparsi della musica – se richiesta dal cliente – da riprodurre durante il funerale;
  • controllare e gestire lo svolgimento di processioni, cerimonie e visite.

Come si sceglie un’agenzia funebre?

Nel momento in cui devi scegliere un’agenzia funebre cui affidarti, ci sono alcuni elementi che puoi valutare in modo da individuare quella che maggiormente si adatta alle tue esigenze.

Procediamo quindi a consigliartene alcuni.

  • Recensioni: oggigiorno quasi tutte le agenzie funebri hanno un proprio sito internet. Cercale dunque sul web, e leggi le recensioni lasciate da altri utenti. È vero che i pareri sono spesso soggettivi e in tal caso non fanno testo ma anzi possono indurre in errori e pregiudizi, però è indubbio che conoscere i pareri di coloro che già hanno usufruito dei servizi offerti da un’agenzia funebre ti permette di avere più informazioni dirette su come l’impresa funziona, e dunque di valutare se fa o meno al caso tuo.
  • Riconoscimenti: ci sono molte agenzie funebri che hanno ottenuto riconoscimenti per la qualità dei loro servizi, come ad esempio il premio Mercurio D’oro che abbiamo già nominato in precedenza. Un riconoscimento ottenuto è dunque indubbiamente un bonus fondamentale di cui tenere conto nella scelta, perché permette di attestare la professionalità superiore dell’agenzia funebre in questione.
  • Varietà di prezzi e possibilità di pagare a rate: la maggior parte delle agenzie funebri mettono a disposizione dei clienti un numero variabile di pacchetti contenenti diversi servizi nell’organizzazione del funerale, che di conseguenza può dunque essere più sontuoso e caro oppure più modesto ed economico, senza però, in questo secondo caso, mancare mai di intimità e dignità. Alcune imprese di pompe funebri inoltre permettono di pagare l’intero funerale o alcuni servizi di esso a rate, in modo da non pesare eccessivamente sulle tasche del cliente in un momento di così profondo dolore e cordoglio, ed altresì di permettere l’organizzazione di un funerale di tutto rispetto anche ai meno abbienti.
  • Esperienza nel settore: un’agenzia funebre che ha esperienza longeva nel settore funerario dà indubbiamente più sicurezza rispetto a un’impresa che solo da poco si è avvicinata a tale mondo.
  • Distanza dal luogo del decesso: se ti è possibile, prediligi un’agenzia funebre che non sia troppo distante dal luogo in cui è avvenuto il decesso dell’individuo. In questo modo i costi e i tempi di trasporto della salma saranno ridotti.
  • Reperibilità: un altro ottimo criterio di scelta quando si valuta un’agenzia funebre è la sua reperibilità. Ci sono imprese di pompe funebri che sono reperibili 24 ore su 24 in qualsiasi giorno dell’anno, in modo da poter sempre essere pronte ad accogliere i dubbi e le richieste di coloro che ad essa hanno scelto di affidarsi. Ciò è indubbiamente un indice di alta professionalità e di attenzione costante nei confronti della propria clientela. Valuta dunque anche questo aspetto quando ti appresti a scegliere un’agenzia funebre.

Alcuni segreti che nessuno conosce sulle agenzie funebri

Pensavi di conoscere tutto sul vasto lavoro di un impresario funebre? E invece (forse) non è proprio così.
Qui di seguito ti elenchiamo dunque alcuni segreti delle agenzie funebri che probabilmente ti saranno del tutto nuovi, e che allo stesso tempo ti stupiranno e ti faranno sorridere… o rabbrividire.

Un aiuto canino

Il momento di elaborazione del lutto di una persona cara è senza dubbio straziante per chiunque. Molte agenzie funebri, per aiutare a metabolizzare questa immensa sofferenza, soprattutto nei confronti di persone sole che non hanno l’appoggio e il sostegno emotivo di altri individui, utilizzano cani addestrati nella terapia del dolore, i quali, con grande umanità nonostante la loro natura animale, stanno vicino ai dolenti.

Costanza cinerea

Chi ha come amico/fidanzato un impresario delle agenzie funebri lo sa: ogni momento è buono per vederlo correre a lavoro.

Come abbiamo detto in precedenza in questo articolo, le persone che lavorano nelle imprese di pompe funebri non vanno mai in vacanza (un po’ come la Morte…): appena c’è bisogno, indipendentemente dall’ora del giorno o della notte e dalla data segnata sul calendario, partiranno in tutta fretta in aiuto del cliente di turno.

Un’espressione serena, un lavoro che lo è un po’ meno

È fondamentale che il defunto mostrato ai suoi cari nella camera ardente conservi dei lineamenti il più possibile sereni e rilassati, al fine di offrire la consolazione di una sua dipartita pacifica. Il compito di ottenere questo risultato spetta proprio agli impresari delle pompe funebri ma, a differenza del risultato finale, questo non è assolutamente un lavoro felice. E neanche piacevole e nemmeno facile.

Vengono infatti utilizzati numerosi aghi per cucire la mascella e la cavità nasale e altrettanti spilli vengono inseriti sotto le palpebre per mantenerle ben chiuse. L’entità – e la crudezza – delle operazioni dipende comunque anche dalle condizioni del cadavere.

Sindrome della bara esplosiva

Nelle bare chiuse l’accumulo di gas metano naturalmente sprigionato dal cadavere in decomposizione può causare esplosioni che fanno saltare i coperchi delle bare e le porte delle cripte. Per ovviare tali inconvenienti, i funzionari addetti tendono ogni tanto ad aprire i coperchi stessi, proprio per evitare pericolosi accumuli di gas.

Rimozione del pacemaker

Un altro elemento che potrebbe causare esplosioni all’interno delle bare è il pacemaker, che dovrà dunque essere necessariamente rimosso dagli addetti prima della tumulazione. Non un lavoro semplice e bellissimo neanche questo, ovvio, ma i funzionari delle agenzie funebri ci sono abituati… almeno quelli più professionali.

image of onoralasimonetta

Onoranze Funebri La Simonetta

Siamo un'agenzia di onoranze funebri che opera a Milano ed hinterland dal 1946. Da oltre 70 anni offriamo servizi funerari ai nostri clienti, nel rispetto delle loro volontà e coscienti delle loro emozioni.

Compila il form per avere maggiori informazioni

Ti ricontatteremo immediatamente per offrirti la migliore soluzione possibile.
Siamo attivi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Articoli correlati

Marmo o Granito per loculi o tombe a terra?

Marmo o Granito per loculi o tombe ...

26 Settembre 2022

Hai appena perso un caro e devi creare per lui il loculo o la tomba a terra? Ti trovi davanti a una ...
Continua
Funerali completi a 1333 Euro con Onoranze funebri La Simonetta dal 1946

Funerali completi a 1333 Euro con O...

17 Settembre 2022

Si, con Onoranze Funebri La Simonetta puoi organizzare un funerale completo a soli 1333 Euro. Clicca...
Continua
Disponibilità h24
× Possiamo aiutarti?