In caso di decesso raggiungiamo in loco: info@onoranzefunebrilasimonetta.it | 24/7 | Navetta gratuita verso casa funeraria 3737194795 (h24) Cordoglio Digitale

C

Come organizzare un funerale in poco tempo

26 Ottobre 2023
Come organizzare un funerale in poco tempo

La necessità di organizzare un funerale a Milano ci colpisce in un momento di vulnerabilità. La perdita è fresca, il dolore è profondo. In questa fase, si apre davanti a noi una serie di decisioni da prendere. La scelta tra un funerale tradizionale o un funerale con cremazione è una delle prime che si presentano. Può darsi che la persona cara avesse espresso dei desideri, forse aveva avuto la possibilità di dare disposizioni per il proprio funerale. Queste indicazioni possono essere una guida in un mare di incertezze.

La pianificazione comincia a prendere forma. Il pensiero dello svolgimento del funerale ci occupa la mente. Il luogo della cerimonia, il tipo di servizio, la musica, i fiori. Ogni dettaglio conta, ogni scelta è un riflesso dell’amore e del rispetto che nutriamo per il defunto.

Non è un compito facile. Richiede una presenza mentale e una forza emotiva che può sembrare oltre la nostra portata in un momento di tale dolore. Però, con le informazioni giuste e il sostegno adeguato, è possibile navigare attraverso queste acque tumultuose.

Questo articolo mira a essere una bussola in questo viaggio. Passo dopo passo, esploreremo insieme le varie fasi dell’organizzazione di un funerale. Forniremo consigli pratici, basati sulla nostra esperienza e conoscenza del settore funebre, così da aiutarti a prendere decisioni informate.

L’obiettivo è fornire una guida chiara e comprensibile. Vogliamo aiutarti a onorare la memoria della persona cara in un modo che rispecchi la sua essenza, i suoi valori, e che offra conforto a tutti coloro che partecipano a questo ultimo saluto.

Nonostante il dolore, c’è una via attraverso. Con una pianificazione attenta e considerata, è possibile creare una cerimonia che onori degnamente la vita del defunto, offrendo un momento di riflessione, di condivisione e di addio.

Cosa fare subito dopo l’avvenuta conferma del decesso

funerale organizzazione

La notizia di un lutto ci colpisce come un’ondata gelida, lasciandoci per un momento senza parole, immobili. Tuttavia, non appena la realtà si fa strada attraverso il velo del dolore, siamo chiamati a muoverci, a iniziare la preparazione al funerale. È un dovere di amore, un’ultima promessa fatta a chi se n’è andato.

Il primo passo, spesso, è scegliere chi ci accompagnerà in questo viaggio. È il momento di contattare un’agenzia di onoranze funebri, professionisti che conoscono bene le acque in cui ci stiamo avventurando. Loro sapranno guidarci, consigliarci, sostenerci. Noi di Onoranze Funebri Simonetta dal 1946 operiamo da oltre 70 anni in questo settore e riusciamo ad intervenire in tempi celeri occupandoci di tutto il necessario e supportando la famiglia in questo triste momento.

A questo punto, è importante decidere il tipo di cerimonia. Un funerale laico o religioso? Le esequie funebri possono variare molto, e ogni dettaglio va curato con attenzione. La scelta è intima, personale, un riflesso delle credenze e dei valori del defunto e della famiglia.

Un altro passo cruciale è la raccolta dei documenti necessari. Un compito che può sembrare arduo, ma che con l’adeguato supporto si rivelerà più gestibile.

La data del funerale è un altro tassello importante. Sceglierla con una certa anticipo può aiutare notevolmente nella pianificazione. Fissare una data consente infatti di muoversi con maggiore chiarezza negli step successivi.

Ogni azione, ogni decisione presa in questa fase iniziale, è un passo verso quella giornata in cui diremo l’ultimo addio. È una strada che non si percorre da soli. L’agenzia funebre, con la sua esperienza, sarà un prezioso alleato.

Per risparmiare tempo, è utile avere una checklist di tutto ciò che serve. Documenti, scelte legate alla cerimonia, dettagli logistici. Avere una visione chiara di ciò che è stato fatto e di ciò che ancora deve essere fatto, può aiutare a procedere con ordine, evitando doppioni e ritardi.

La pianificazione anticipata, l’organizzazione e un buon supporto professionale sono gli ingredienti chiave per gestire al meglio la preparazione al funerale, rendendo questo difficile compito un po’ meno gravoso.

Tutti i passaggi da fare per organizzare un funerali in tempi rapidi

coppia triste funerale

La preparazione di un funerale è un compito che richiede attenzione ai dettagli e una certa organizzazione.

Disporre di una checklist dettagliata può aiutare a semplificare il processo, garantendo che ogni aspetto sia considerato.

Ecco una lista più esaustiva di passaggi e documenti che potrebbero essere necessari:

  • Contattare un’agenzia di onoranze funebri: trovare una ditta esperta come la nostra è il primo passo per assicurarsi supporto e guida professionale durante questo periodo difficile.
  • Certificato di morte: questo documento è fondamentale per procedere con le altre fasi organizzative. L’agenzia di onoranze funebri può assistervi in questo passaggio burocratico.
  • Tipo di cerimonia: decidere se la cerimonia sarà religiosa o laica è fondamentale per personalizzare le esequie secondo le credenze e i desideri del defunto.
  • Luogo delle esequie: scegliere il luogo in cui si terranno le esequie funebri e assicurarsi che sia disponibile nella data scelta.
  • Data e ora del funerale: stabilire quando si terrà il funerale permette di informare parenti e amici con anticipo.
  • Annunci funebri: preparare e pubblicare gli annunci funebri sui giornali locali o online per informare la comunità della perdita.
  • Servizi addizionali: valutare se desiderate servizi addizionali come musica, fiori, o rinfreschi post cerimonia.
  • Preparazione del luogo: coordinare la pulizia, la decorazione e l’allestimento del luogo scelto per la cerimonia.
  • Trasporto della salma: organizzare il trasporto della salma dal luogo del decesso al luogo delle esequie e poi al luogo di sepoltura o cremazione.
  • Scelta del cofano e della lapide: selezionare il cofano funebre e, se necessario, la lapide o la placca commemorativa.
  • Vestizione del defunto: decidere gli abiti con cui il defunto sarà deposto può essere un gesto intimo e personale.
  • Documentazione addizionale: raccogliere qualsiasi altra documentazione necessaria come permessi per la sepoltura o la cremazione.
  • Registro delle condoglianze: preparare un registro dove i partecipanti possono lasciare un ultimo messaggio o le loro condoglianze.
  • Gestione delle donazioni: se desiderato, organizzare una raccolta fondi o donazioni in memoria del defunto.
  • Assistenza psicologica: considerare la possibilità di avere un supporto psicologico per voi stessi e per i familiari in questo momento difficile.
  • Ringraziamenti post funerale: preparare e inviare ringraziamenti a coloro che hanno offerto sostegno e partecipato al funerale.
  • Trasmissione digitale del funerale: valutare la possibilità di scegliere se trasmettere il funerale in forma digitale, permettendo a coloro che non possono essere presenti di partecipare virtualmente.

Questo elenco vuole essere un sostegno nella difficile fase di organizzazione, fornendo una guida passo passo per affrontare ogni aspetto con ordine e serenità, nonostante il difficile momento.

Documenti richiesti per organizzare un funerale

La pianificazione delle esequie funebri è un compito che, oltre all’aspetto emotivo, comporta anche una serie di responsabilità burocratiche. Al centro di tutto vi è la necessità di ottenere e gestire diversi documenti che vi permetteranno di procedere con l’organizzazione del funerale nel rispetto delle leggi presenti in Italia.

Come ottenere un certificato di morte?

Il primo documento importante da reperire è il certificato di morte. Questo documento ufficiale, rilasciato dal medico che constata il decesso, è fondamentale per avviare la preparazione al funerale. L’agenzia di onoranze funebri che sceglierete potrà guidarvi nella fase di ottenimento del certificato di morte, facilitando le procedure burocratiche in un momento così delicato. Noi di Onoranze Funebri La Simonetta dal 1946 ci occupiamo sempre di questo processo così da supportare le famiglie in un momento assai doloroso.

Scegliere la data del funerale

Una volta ottenuto il certificato di morte, è il momento di scegliere la data migliore del funerale. Questa scelta può essere influenzata da alcuni fattori:

  • la disponibilità del luogo delle esequie,
  • le esigenze dei familiari,
  • la tradizione religiosa o, nel caso di un funerale laico, le preferenze personali.

La scelta di una data permette non solo di organizzare con precisione tutti gli aspetti del funerale, ma offre anche un punto di riferimento per tutti coloro che desiderano rendere omaggio al defunto e possono così organizzare un eventuale viaggio o il proprio calendario lavorativo.

Quindi, la scelta della data del funerale è anche strettamente legata alla possibilità per amici e parenti di organizzarsi per partecipare alla cerimonia. È una decisione che merita una riflessione attenta ma rapida e che tenga conto delle esigenze di tutte le persone coinvolte

Scegliere il tipo di cerimonia

entrata bara funerale

La scelta del tipo di cerimonia è un altro aspetto cruciale della pianificazione del funerale. Questa decisione va presa con cura, rispettando le volontà del defunto e le credenze della famiglia.

Ci sono diverse opzioni disponibili, ognuna con i suoi costi e caratteristiche.

  1. Funerale Tradizionale: questa opzione include una cerimonia religiosa o laica, la veglia, il trasporto della salma, e la sepoltura o la cremazione. È una scelta che permette di rendere omaggio al defunto seguendo rituali consolidati.
  2. Funerale Low Cost: un funerale low cost è una scelta che sempre più famiglie prendono in considerazione, soprattutto in un momento economicamente delicato. Questa opzione prevede servizi essenziali, mantenendo comunque dignità e rispetto nella cerimonia.
  3. Cremazione: la cremazione può essere associata sia a una cerimonia tradizionale che a una più semplice. È una scelta personale che può anche rispecchiare le volontà del defunto.
  4. Cerimonia Non Convenzionale: alcune famiglie scelgono di celebrare la vita del defunto in modi non tradizionali, magari in luoghi che erano cari al defunto o con rituali personalizzati.

La scelta del tipo di cerimonia influenzerà molti altri aspetti dell’organizzazione del funerale, inclusi i costi e la logistica. Prendersi il tempo per riflettere su queste scelte, discuterle con i familiari e, se necessario, consultare professionisti esperti, è un passo fondamentale per assicurare che il funerale rispecchi in modo rispettoso e significativo la persona che è stata perduta.

Opzioni per il luogo della cerimonia e come prepararlo

La scelta del luogo dove tenere la cerimonia funebre è intrinsecamente personale e riflette le credenze, i valori e i desideri del defunto e della famiglia.

Ci sono diverse opzioni disponibili, ognuna con le sue particolarità.

  1. Chiese o Luoghi di Culto: tradizionalmente, molti funerali si tengono in chiese o in altri luoghi di culto, rispettando le credenze religiose del defunto.
  2. Casa Funeraria: una casa funeraria offre un ambiente controllato e professionale, con personale esperto che può assistere in ogni fase dell’organizzazione.
  3. All’aperto: alcune famiglie preferiscono un funerale all’aperto in un luogo che era particolarmente caro al defunto.
  4. Luoghi non convenzionali: teatri, sale concerti o altri luoghi possono essere scelti per riflettere gli interessi e le passioni del defunto.

La preparazione del luogo scelto richiede attenzione ai dettagli. Bisogna considerare l’allestimento, l’illuminazione, e l’accessibilità, assicurandosi che tutto sia in ordine per il giorno della cerimonia.

Preparativi per la camera ardente

La camera ardente è il luogo dove il corpo del defunto viene esposto per l’ultimo saluto. È un ambiente che richiede una preparazione particolare.

  1. Allestimento: l’allestimento della camera ardente è fondamentale per creare un ambiente rispettoso e accogliente. Fiori, fotografie e altri oggetti personali possono contribuire a creare un’atmosfera intima e personale.
  2. Tanatoprassi: in alcuni casi, soprattutto se si tratta di un “funerale post autopsia“, la tanatoprassi potrebbe essere necessaria per la conservazione della salma.
  3. Accessibilità: assicurarsi che la camera ardente sia facilmente accessibile a tutti, compresi coloro che possono avere difficoltà motorie.

Come scegliere tra inumazione, tumulazione e cremazione?

mano sopra la bara funerale

La decisione tra inumazione, tumulazione delle ceneri, o cremazione è una scelta personale che può essere influenzata da vari fattori come le credenze religiose, le preferenze del defunto o considerazioni economiche.

  1. Inumazione: l’inumazione è la pratica tradizionale di seppellire il corpo in una tomba o in una cripta. È una scelta comune che permette un luogo fisico dove rendere omaggio al defunto.
  2. Tumulazione delle Ceneri: la tumulazione delle ceneri prevede la conservazione delle ceneri in una nicchia o in una colombaria. Questa opzione richiede meno spazio rispetto all’inumazione.
  3. Cremazione: la cremazione trasforma il corpo in ceneri che possono essere conservate in un’urna o disperse in un luogo significativo. Il costo della cremazione può essere inferiore rispetto all’inumazione e, ad esempio, la cremazione a Milano è una pratica sempre più comune.

Selezione del cofano funebre appropriato in base al tipo di sepoltura scelto

La scelta del cofano funebre è un altro aspetto importante dell’organizzazione del funerale.

I prezzi variano notevolmente, quindi è importante considerare il budget disponibile.

  1. Catalogo Bare: consultare un catalogo bare può aiutare a comprendere le opzioni disponibili e i relativi costi.
  2. Costo delle Bare: il costo delle bare può variare ampiamente in base ai materiali, al design e alle personalizzazioni.
  3. Bare Personalizzate: le bare personalizzate permettono di riflettere la personalità o gli interessi del defunto, creando un tributo unico e personale.

Trasporto della salma

Il trasporto della salma è un servizio fornito dall’agenzia funebre e comprende il trasferimento del corpo dal luogo del decesso al luogo della cerimonia e successivamente al luogo di sepoltura o cremazione.

È un aspetto logistico che richiede una pianificazione attenta per assicurare che tutto proceda senza intoppi.

Il mezzo utilizzato, spesso un’auto funebre, e il percorso scelto, possono essere personalizzati in base alle preferenze della famiglia e alle circostanze del funerale.

Servizi addizionali che possono essere organizzati come fiori, musica, etc.

coppia triste funerale

L’organizzazione di un funerale va ben oltre la semplice scelta tra inumazione o cremazione.

Ci sono molti servizi addizionali che possono essere considerati per rendere la cerimonia più personale e rispettosa.

Questi servizi variano in costo e complessità, permettendo di personalizzare l’esperienza in base alle esigenze e ai desideri della famiglia.

  1. Fiori: i fiori per funerale sono un modo tradizionale ed elegante di esprimere rispetto e amore per il defunto. Si possono scegliere composizioni floreali classiche o optare per qualcosa di più personalizzato come un cuscino di fiori per funerale.
  2. Musica: la musica può aggiungere un tocco personale alla cerimonia, riflettendo i gusti del defunto o offrendo conforto ai partecipanti. Si può scegliere tra musicisti dal vivo o registrazioni, a seconda delle preferenze e del budget disponibile.
  3. Servizi Fotografici e Video: documentare il funerale attraverso fotografie o video può essere un modo per conservare i ricordi di quel giorno.
  4. Rito Funebre Personalizzato: la personalizzazione del rito funebre può includere discorsi, letture o altre espressioni personali che onorano la vita del defunto.
  5. Funerali di Lusso: per chi desidera un servizio altamente personalizzato e di alto livello, i funerali di lusso offrono una vasta gamma di opzioni premium, dal luogo alle decorazioni, ai servizi aggiuntivi.
  6. Durata del Funerale: la durata del funerale può variare in base alle tradizioni religiose, alle personalizzazioni del servizio e alle esigenze della famiglia. Una pianificazione accurata può aiutare a garantire che il servizio proceda in modo fluido e rispettoso del tempo.
  7. Veicoli Funebri e Trasporti: l’arrivo e la partenza dal luogo del funerale possono essere organizzati con veicoli funebri tradizionali o opzioni più uniche e personalizzate come limousine o veicoli molto lussuosi.
  8. Ristoro: organizzare un ristoro dopo la cerimonia può offrire un momento di condivisione e conforto ai partecipanti.
  9. Consulenza e Supporto: offrire supporto psicologico o spirituale può essere di grande aiuto in un momento così difficile.

Questi servizi addizionali consentono di creare una cerimonia che non solo onora degnamente la memoria del defunto, ma offre anche un sostegno ai familiari e agli amici nel loro processo di elaborazione del lutto.

Conclusioni

L’organizzazione di un funerale non è mai semplice. È un viaggio delicato tra burocrazia, scelte personali e desiderio di rendere omaggio al caro estinto nel miglior modo possibile. Ogni dettaglio, ogni scelta, porta con sé un peso emotivo e pratico.

Quando ci si trova a dover navigare in queste acque, avere al fianco qualcuno esperto fa la differenza. Ecco dove entriamo in gioco noi di Onoranze Funebri La Simonetta dal 1946. Abbiamo camminato accanto a tante famiglie, condividendo il loro percorso di addio. E ogni volta, il nostro obiettivo è stato quello di rendere quel percorso un po’ meno arduo, un po’ più sereno.

Siamo stati gratificati con il Mercurio d’Oro ed Eccellenza Italiana, riconoscimenti che ci hanno riempito di orgoglio e che testimoniano la nostra dedizione. E poi ci sono tutte quelle parole gentili lasciate dalle famiglie che abbiamo avuto il privilegio di assistere. Le recensioni positive sono per noi come una carezza, un incoraggiamento a continuare con passione ciò che facciamo.

Noi di Simonetta, abbiamo imparato tanto in questi anni di servizio. Ogni storia che abbiamo incrociato ha lasciato un segno, rendendo la nostra agenzia più empatica, più capace di ascolto.

Ti invitiamo a contattare Onoranze Funebri La Simonetta quando sentirai il bisogno. Siamo qui per te, per rendere l’organizzazione di un funerale un compito meno gravoso, offrendo la nostra esperienza e il nostro sostegno umano e professionale.

image of onoralasimonetta

Onoranze Funebri La Simonetta

Siamo un'agenzia di onoranze funebri che opera a Milano ed hinterland dal 1946. Da oltre 70 anni offriamo servizi funerari ai nostri clienti, nel rispetto delle loro volontà e coscienti delle loro emozioni.

Compila il form per avere maggiori informazioni

Ti ricontatteremo immediatamente per offrirti la migliore soluzione possibile.
Siamo attivi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Articoli correlati

Divisione dei loculi in una tomba di famiglia: ecco come funziona

Divisione dei loculi in una tomba d...

17 Maggio 2024

Oggi parliamo di gestione dei loculi nelle tombe di famiglia! Si tratta di una domanda che spesso ci...
Continua
Chi paga le estumulazioni ordinarie?

Chi paga le estumulazioni ordinarie...

13 Maggio 2024

Allora, cos’è un’estumulazione ordinaria? Beh, si tratta di un procedimento piuttosto c...
Continua
Disponibilità h24 Navetta gratuita verso casa funeraria